Home   Comitato Scientifico     Attività         Contatti


Il Centro Studi ha iniziato le proprie attività ancor prima della sua costituzione in associazione, nell'anno 1989, con la celebrazione di un convengo di due giorni avente per tema: "San Marco, città normanna", in cui sono state tenute sette relazioni a cura dei professori Noyè Ghislaine; della compianta Emilia Zinzi, Rita Iannace (in rappresentanza del Ministero dei Beni Culturali); Jean Ive Marin (direttore del Museo di Normandia); Giorgio Otranto; Alessandro Bianchi.


1993:: in occasione della inaugurazione ufficiale delle attività del Centro Studi, sono state tracciate le finalità e i programmi da realizzarsi a cura del Comitato Scientifico.

1996:: nella ricorrenza del nono centenario della nascita di Federico II, il Centro ha organizzato e realizzato una serie di convegni itineranti dal 24 aprile al I maggio in comuni in cui esistono testimonianze normanno-sveve quali Cosenza, con relazione del Prof. Francesco Aceto; Paola, con relazione del prof. filippo Burgarella; Rocca Imperiale, con relazione del prof. Stefano Arieti; Roseto Capo Spulico, con relazione della prof.ssa Maria Andaloro; San Marco Argentano, con relazioni del prof. Cosimo Damiano Fonseca, Maria Stella Calò ed Eduardo Bruno; San Giovanni in Fiore, con relazioni dei professori Giangluca Potestà; Cosimo Damiano Fonseca e Giorgio Cerando; Altomonte, con relazione della prof.ssa Maria Andaloro; Gerace, con relazione dei professori Maria Ciardi Duprè, Emilia Zinzi e Stefano Arieti.

1997:: Il 4 gennaio il Centro ha promosso un incontro con il prof. Antonio Prete, dell'Università di Firenze, che ha presentato uno studio critico su "L'infinito leopardiano"

1998: A settembre, il Centro ha promosso un convegno avente per tema "Patrimonio storico del comune di San Marco Argentano" a cura della prof.ssa Emilia Zinzi. Nel mese di dicembre è stato tenuto convegno sul tema "Il Pellegrinaggio nel Medioevo" con relazione dei professori Giovanni Cherubini, Filippo Burgarella, Pietro Dalena ed Eduardo Bruno.

2000: convegno sul tema "L'uomo in pellegrinaggio" dal 26 al 27 maggio con sette relazioni tenute dai professori Andrè Guillou, Cosimo Damiano Fonseca, Giovanni Cherubini, Pietro Dalena, Giuliano Pinto ed Enrico Cuozzo.

2001:, mese di aprile, convegno sul tema "Beni culturali del territorio sammarinese" con ben 16 relazioni da parte dei professori Don Franco Cozzitorto, Mon. Domenico Crusco, Cosimo Damiano Fonseca, Mons. Luigi Renzi, Attilio Maurano, Eduardo Bruno, Filippo Burgarella, Giovanni Cherubini, Pietro Dalena, Leone De Castris, Pietro De Leo e Vito Sivo.

2005: convegno sul tema "Monumenti di Età Normanno.sveva nella città di San Marco Argentano con relazione del prof- Eduardo Bruno

2006: convegno sul tema Istituzioni ecclesiastiche e Istituzioni monastiche della Diocesi di San Marco Argentano" con relazioni dei prof. Cosimo Damiano Fonseca, Salvatore Tramontana, Filippo Burgarella , Pietro De Leo, Francesco Panarelli, Pietro Dalena, Giovanni Cherubini, Eduardo Bruno.

2009: settembre Convegno Abbazia della Matina. Cistercensi e Florensi nella Calabria Medievale, proposto dal prof. Cosimo Damiano Fonseca, direttore del Comitato Scientifico del Centro.

A partire dal 2003: il Centro Studi, con il supporto di alcuni componenti il Comitato Scientifico, ha iniziato una ricerca inerente gli usi, i costumi, le arti, i mestieri, i giochi e l'alimentazione del periodo normanno svevo. A tale uopo sono stati, ad oggi, confezionati fedelmente 60 costumi dell'epoca suddetta e, nell'anno 2005, nel mese di agosto, attraverso le vie principali del comune di San Marco, si è tenuto il primo "corteo storico" in cui sono stati rappresentati personaggi in costume al tempo del Guiscardo, nonché la rappresentazione scenica delle prime nozze del Duca con Alberada.
Successivamente, nell'anno 2006, nel contesto del corteo storico, sono state sceneggiate le seconde nozze del Guiscardo con Sikelgaita. Il corteo storico ha poi partecipato alla inaugurazione del "Palazzo del Governo" nella città di Cosenza, ricevuto dal Presidente Oliverio e dall'Assessore Rosetta Console.

2005: : su richiesta del comune di Altomonte, rappresentazione scenica della investitura del Conte Ugerio

su richiesta della Provincia di Cosenza, negli anni 2005-2006 ha partecipato alle due edizioni della Fiera dei Cento Comuni, ad Oriolo Calabro e a Pedace.

nell’anno 2007 ha partecipato all’apertura della Fiera dei Cento Comuni nel comune di San Marco Argentano.

nell’anno 2006, su richiesta del Comune di Amendolara ha partecipato alla manifestazione “Rivisitazione storica dei Normanni”, organizzata in quella città e, nel medesimo anno, su richiesta del Comune di San Donato di Ninea, ha partecipato alla 16ma Festa d’Autunno, tenutasi in quella città.

Il Centro Studi collabora, sin dalla data della sua costituzione in associazione, alla realizzazione di convegni, dibattiti e manifestazioni culturali promossi dal Comune di San Marco Argentano e dalle altre associazioni locali quali il CIF, L’Accademia Mediterranea, il Museo Civico, la Biblioteca Civica e il Centro Diocesano.

1992:: Convegno su “Papa Urbano II”

1995 Convegno sul testo dello scultore Eduardo Bruno “Scalpellini di Calabria”

2009: Convegno tenutosi a Prato e a San Marco ARgentano sul testo di Eduardo Bruno “Cento anni della Direttissima Prato-Pistoia- Corigliano Calabro”. Relatori: Giovanni Cherubini Università di Firenze, Presidente della Regione Toscana - Eduardo Bruno.

2014:Presentazione del libro “Scritti Meridionali” di Giovanni Cherubini. Patrocinio Comune di San Marco Argentano. Università della Calabria, Accademia dei Georgofili, Università di Firenze. Relatori Paolo Nanni - direttore rivista “Georgofili”, Pietro Dalena, Francesco Altimari, Fausto Cozzetto, presente l’autore. Il convegno si è svolto in due giornate (San Marco Argentano - Università della Calabria Rende).

2015: Manifestazione sul tema “Millennium Normannorum” in occasione della ricorrenza del 950 anniversario della dedicazione del'Abbazia della Matina alla Vergine Maria. Si è svolto in cinque giorni: Convegno San Marco Argentano presso Aula Consiliare con relazioni dei prof. Vera Von Falkenhausen e Filippo Burgarelli; incontro con gli studenti del Liceco Scientifico di Roggiano Gravina sul tema “L’Abbazia della Matina”, corteo storico a Malvito. Abbazia della Matina: rievocazione storica in costume con la partecipazione del Liceo Classico “P. Candela” e l’ITC di San Marco Argentano.

PRIVACY
Centro Internazionale di Studi sull'arte dell'età normanno-sveva
info@centrostudinormannosvevi.it